La nebbia - My Hobbies by Antonietta Forte

My Hobbies by Antonietta Forte
My Hobbies by Antonietta Forte
Vai ai contenuti

La nebbia

Emozioni > 2° Gruppo

LA NEBBIA

Col manto suo lieve avvolge il declivio,
ne sfuma i contorni, lo tinge di bigio.
Si posa leggera su ogni creatura,
silente s’incunea tra boschi e radure.
Lo sguardo, incalzato, lesto sprofonda,
nel letto di bruma soffice e tondo.
Il trillo del passero guada il silenzio,
s’ode distinto oltre il velo di nebbia.
E’ segno di vita nel paesaggio assopito,
al chiarore crescente, man mano più ardito.
In simbiosi perenne, nell’aere calanti,
vapore e pulviscol viaggian tremanti,
fedeli alleati contro il sole che sale,
vincente in tenzone con sprazzi ormai caldi.
Poi si versano al suolo in minuscole lacrime,
ed ecco apparire i nascosti compari,
che uomini onesti han frodato in affari.
La nebbia, sfumando, a nudo trarrà
celate menzogne e volgar falsità.




NOTE

La nebbia può essere paragonata al velo che avvolge le menzogne umane.
Essa sfuma le asperità e pare essere morbida e protettiva, ma per quanto si cerchi di nascondere le proprie malefatte, si rischia pur sempre che da un momento all’altro la nebbia metta a nudo tutto quanto era stato abilmente celato.


Poesia: La nebbia
Sculture e intagli
Torna ai contenuti